Contattaci +39 0424.410066
Sede operativa Via Oppio, 32/B - 36064 Colceresa (VI)

VERBALE PROROGA INIZIATIVE STRAORDINARIE

ionicons-v5-n Filtro
12 April 2022

VERBALE PROROGA INIZIATIVE STRAORDINARIE

VERBALE PROROGA INIZIATIVE STRAORDINARIE

Il giorno 4 Aprile 2022 presso la sede di Confartigianato Imprese Veneto, si sono incontrate: 

-CONFARTIGIANATO IMPRESE VENETO, rappresentata dal Presidente Roberto Boschetto, assistito dal Segretaria Regionale Tiziana Pettenuzzo e dal responsabile delle Relazioni Sindacali Luca Bertuola; 

-CNA Veneto, rappresentata dal Presidente Moreno De Col, assistito dal Segretario Generale Matteo Ribon e dal Responsabile regionale per le Relazoni Sindacali Marco Cornin;

-CASARTIGIANI Veneto, rappresentata dal Presidente Franco Storer, assistito dal Segretario Generale Andrea Prando e dal Responsabile regionale per le Relazioni Sindacali Umberto D'Aliberti; 

                                                                                          e

- CGIL Regionale Veneto, rappresentata dal segretario generale regionale Christian Ferrari, dalla segretaria regionale Tiziana Basso e da Renzo Pellizon;

- CISL Regionale Veneto, rappresentata dal segretario generale regionale Gianfranco Refosco e da Riccardo Camporese; 

- UIL Regionale Veneto, rappresentata dal segretario generale regionale Roberto Toigo e da Giannino Rizzo;

Premesso che:

pur essendo intervenuto il termine, con il 31 marzo 2022, dello stato di emergenza COVID19 permane un dato di contagi significativo;

che il decreto-legge n.24 del 24 marzo 2022 ha previsto comunque misure per il contenimento del contagio; 

viste le decisioni assunta dal CDA di Sani in Veneto;

visto l'accordo del 20 gennaio 2022 sottoscritta dalle parti sociali in merito alle iniziative straordinarie MAICOSIVICINI - RIAPRIRESICURI; 

Tutto ciò premesso le parti hanno concordato quanto segue: 

1. Stente il perdurare della situazione pandemica le parti invitano il CDA di Sani.in.Veneto a prorogare la campagna #MAICOSIVICINI fino al 31 maggio 2022 portando il limite della copertura a 7 giorni;

2. Le parti invitano il CDA di Sani.in.Veneto a prorogare sempre al 31 maggio 2022 gli interventi previsti nell'accordo del 9 novembre 2021 "Verbale di Accordo sulle prestazioni di Sani.in.Veneto relative ai saggi diagnostici CODIV19" e quelli relativi al rimborso delle spese per l'acquisto delle sole mascherine da parte delle imprese per tutelare la salute dei lavoratori da rischio di contagio nei limiti massimi di spesa già previsti per lavoratore.

3. Per le pratiche previste dal precedente accordo il termine ultimo per la presentazione delle richieste di rimborso è stato prorogato al 31/05/2022, mentre per l'attuale accordo la scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 31/07/2022.

 

 

Hai bisogno di informazioni sui nostri servizi?

CONTATTI